Dott. Giulio Perrotta
Dott. Giulio Perrotta

     " dal 2 Maggio 2012 "

 

 

             Corsi

        didattici

       (attivati):

 __________________

 

 

         Prossimo

       evento da

     non perdere

      (9/12/2018):

 __________________

 

 

 

      In Libreria :

    (ultime uscite ...

__________________

 

 

 _______________

 

LA "RASSEGNA STAMPA QUOTIDIANA" (XXI PARTE)

L'Informazione Libera direttamente dal sito "Limesonline.com", in tema di informazione e cultura

______________________________________________________

 

 

 

 

Limes

La strategia russa nel Levante (Fri, 16 Nov 2018)
La carta inedita a colori della settimana è sulla strategia della Russia nel Levante. Il Medio Oriente visto dal Cremlino si divide tra paesi alleati strategicamente come la Siria e paesi allineati tatticamente quali l’Iraq. Il ruolo della Russia nell’area compresa tra Turchia, Iran e Arabia Saudita è centrale per definire gli equilibri della regione. Il […]
>> Continua a leggere

L’imperatore Atahualpa, Unesco, Benazir Bhutto: gli anniversari geopolitici del 16 novembre (Fri, 16 Nov 2018)
1532 – Dopo essere entrato a Cuzco, capitale dell’impero inca, il conquistatore Francisco Pizarro cattura l’imperatore Atahualpa. 1885 – Muore Louis Riel, leader del popolo Métis, fondatore della provincia canadese di Manitoba e ideatore della ribellione di Red River del 1869.  1890 – Nasce Elpidio Quirino, 6° presidente delle Filippine dal 1948 al 1953.  1930 – Nasce Totò Riina. La mafia italiana […]
>> Continua a leggere

Le bombe Usa sull’Afghanistan, la crisi in Sri Lanka e il Brasile di Bolsonaro (Thu, 15 Nov 2018)
BOMBE USA SULL’AFGHANISTAN Nel 2018 si è registrato il record di ordigni sganciati dalle Forze Usa in Afghanistan. A riprova di come, malgrado le cosmetiche esternazioni di Washington sul progressivo disimpegno dal teatro afghano già dalla presidenza di Barack Obama, la guerra continui seppure con altri mezzi. Sono gli effetti nuova strategia per l’Afghanistan annunciata dall’amministrazione Trump a […]
>> Continua a leggere

Tre lezioni del caso Khashoggi (Thu, 15 Nov 2018)
Con la richiesta di condanna a morte per 5 degli 11 indagati per l’uccisione il 2 ottobre scorso a Istanbul del giornalista saudita Jamal Khashoggi, Riyad spera di chiudere la vicenda, limitandone i danni politici. Tramite la procura, le autorità hanno ammesso per la prima volta che Khashoggi è stato ucciso con un’iniezione letale e che […]
>> Continua a leggere

Memorie di un impero: ambizioni e limiti dell’Iran, 1907-1988 (Thu, 15 Nov 2018)
Nel periodo della sua massima estensione, l’ultimo impero storico persiano, quello dei safavidi (1502-1736), si spinse a nord e a est fino ad aggregare vaste regioni dell’Afghanistan e del Caucaso. Mentre a sud riproiettò la storica influenza sulle sponde del Golfo Persico che la conquista araba islamico-sunnita gli aveva sottratto. A occidente, invece, le frontiere del nuovo impero […]
>> Continua a leggere

La fine dell’impero in Brasile, la Società delle nazioni, Xi Jinping: gli anniversari geopolitici del 15 novembre (Thu, 15 Nov 2018)
Oggi è la Giornata della comunità germanofona del Belgio.   1533 – Il conquistatore e condottiero spagnolo Francisco Pizarro entra a Cuzco, capitale dell’impero inca. 1708 – Nasce William Pitt, detto il Vecchio, primo ministro britannico nel biennio 1766-68.   1889 – In Brasile, con un colpo di Stato viene deposto Pedro II e proclamata la repubblica. Deodoro da […]
>> Continua a leggere

Brexit, la fuga in Ungheria e il ciberpatto senza ciberpotenze (Wed, 14 Nov 2018)
BREXIT E I FRONTI DELL’UE Dopo mesi di stallo, Bruxelles e Londra hanno concordato una bozza di accordo per l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, che dovrebbe divenire realtà entro marzo 2019. La partita di Brexit non è però terminata: ottenuto l’appoggio del proprio gabinetto di governo, la premier britannica Theresa May dovrà incassare quello […]
>> Continua a leggere

Un flop diplomatico scongiurato: il vertice di Palermo sulla Libia (Wed, 14 Nov 2018)
È difficile stabilire come esca il governo italiano dalla conferenza di Palermo sulla Libia. Se l’obiettivo era evitare un disastro diplomatico annunciato per un vertice organizzato in tutta fretta in due mesi, i danni sembrano essere stati grosso modo contenuti grazie al rilancio di un piano dell’Onu per la pacificazione. Se l’appuntamento siciliano doveva essere un vernissage internazionale […]
>> Continua a leggere

Oltre le violenze, gli interessi di Israele e Hamas convergono (Wed, 14 Nov 2018)
I 460 razzi sparati nelle ultime ore dalla Striscia di Gaza verso Israele hanno ucciso una persona e ne hanno ferite altre 108. La vittima è un palestinese, Mahmud Abu Asabe, originario di un villaggio, Halhul, vicino al-Khalil (Hebron), in Cisgiordania. Il corpo senza vita è stato ritrovato sotto le macerie di una palazzina di Ascalona, storica cittadina […]
>> Continua a leggere

Pisa, 22 novembre: La Rete a stelle e strisce (Wed, 14 Nov 2018)
Giovedì 22 novembre il Limes Club Pisa organizza la presentazione del nuovo numero di Limes La Rete a stelle e strisce presso l’Aula P1 del Polo didattico delle Piagge.   Intervengono: Alessandro Aresu, consigliere scientifico di Limes; Gianluca Dini, professore di ingegneria informatica dell’università di Pisa; Domenico Laforenza, direttore dell’istituto di informatica e telematica al CNR di Pisa. Appuntamento h15.30 presso l’Aula P1 […]
>> Continua a leggere

Nehru, Wałęsa, linea Oder-Neisse, Pilastro di difesa: gli anniversari geopolitici del 14 novembre (Wed, 14 Nov 2018)
1831 – Muore il filosofo tedesco Georg Wilhelm Friedrich Hegel. Dal nostro archivio, un’intervista a George Friedman, fondatore di Stratfor e Geopolitical Futures. LIMES Hegel credeva nella razionalità del mondo e nella capacità dell’essere umano di comprenderlo. Quanto conta l’approccio hegeliano nell’interpretazione della geopolitica? FRIEDMAN È fondamentale, specie se lo fondiamo con gli insegnamenti di Niccolò Machiavelli. […]
>> Continua a leggere

Dalla storia infinita di Telecom alla conferenza di Palermo sulla Libia (Tue, 13 Nov 2018)
LA STORIA INFINITA DI TELECOM [di Alessandro Aresu] “Com’è cominciata io non saprei, la storia infinita con Telecom”: è bene scomodare Eros Ramazzotti perché questa storia, raccontata con un taglio geopolitico nell’ultimo numero di Limes, è in effetti infinita. Cominciata, per alcuni aspetti, con gli investimenti nel 1921 degli immigrati italiani in Sudamerica per costruire il […]
>> Continua a leggere

Dietro le quinte della ricostruzione in Siria (Tue, 13 Nov 2018)
Si è parlato delle pessime condizioni climatiche dei giorni scorsi e dei danni che le piogge hanno arrecato ai capannoni industriali nell’area industriale siriana di Adra, a nord della capitale, durante una riunione straordinaria tenutasi proprio ad Adra tra imprenditori locali e il premier Imad Khamis. Come riferiscono i media governativi siriani, Khamis ha annunciato che il 2019 […]
>> Continua a leggere

Attacchi cibernetici (Tue, 13 Nov 2018)
“Internet ha portato idee e aspettative in nazioni precedentemente isolate e, di conseguenza, i nostri rivali si sono dotati di una narrazione che dipingeva come ostili gli intenti di Washington, volti al cambio di regime e potenziati dalle ong, dai social media e in generale da quello che i russi chiamano «dominio dello spazio informativo». […]
>> Continua a leggere

Anglosfera (Tue, 13 Nov 2018)
L’Anglosfera rappresenta l’estensione geografica della lingua inglese e permette di dedurre la ricaduta geopolitica che l’idioma comune ha contribuito a creare tra l’attuale superpotenza, il suo predecessore imperiale e i suoi più fedeli alleati/clienti. Nella carta sono indicati i paesi in cui l’inglese è lingua nazionale, lingua madre per la maggioranza della popolazione o comunque […]
>> Continua a leggere

Le capacità delle ciberpotenze (Tue, 13 Nov 2018)
“Qualunque analisi che passi in rassegna e compari le potenze cibernetiche più avanzate e attive finisce in fretta per limitarsi ai soliti noti: Stati Uniti, Cina, Russia, Israele e Regno Unito. La ricorrenza di questo quintetto è generalmente dovuta a una combinazione di fattori: da quanto tempo i vari attori hanno iniziato a guardare alla dimensione cibernetica come […]
>> Continua a leggere

Silicon Valley (Tue, 13 Nov 2018)
“Internet è un fenomeno profondamente americano, sottoposto all’interesse geopolitico della superpotenza, coincidente con il suo dominio planetario. Nella versione attuale è stato sviluppato da privati, ma è nato nel ventre militare degli Stati Uniti ed è tuttora funzionale alle esigenze strategiche del paese. La Silicon Valley fornisce all’Nsa e alla Cia innumerabili dati per spiare alleati e antagonisti, ma non ha […]
>> Continua a leggere

Prime app di messaggistica per paese (Tue, 13 Nov 2018)
“I dati informatici sono il simbolo della supremazia americana sul pianeta, insistente ossessione per le potenze che respingono lo status quo internazionale. Ogni giorno miliardi di utenti connessi nel mondo affidano alle aziende high-tech statunitensi innumerevoli messaggi mail, chat, blog, consegnandoli alla disponibilità delle agenzie di intelligence d’Oltreoceano. Mole immensa di informazioni, conservata con l’intento di intuire […]
>> Continua a leggere

Un’ora di ciberguerra (Tue, 13 Nov 2018)
“L’idea che nella guerra cibernetica la forbice con gli avversari sia ridotta può sembrare curiosa, di fronte alla portata planetaria delle aziende tecnologiche a stelle e strisce, al relativo potenziale di intercettazione e attacco e alla disponibilità di gran parte delle infrastrutture della connessione (cavi, centri di stoccaggio dei dati eccetera). Eppure, per descrivere la proiezione […]
>> Continua a leggere

Con chi e contro chi spiano gli Usa (Tue, 13 Nov 2018)
“Il dominio informativo globale statunitense deriva dalla complessa interazione tra la comunità d’intelligence federale e i giganti della Rete, noti comunemente come Gafa (Google, Apple, Facebook, Amazon), ai quali si aggiungono aziende mature come Microsoft e società dell’economia immateriale come eBay, PayPal, Airbnb eccetera. I dati raccolti dalle imprese americane sono di gran lunga superiori a […]
>> Continua a leggere

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Dott. Giulio Perrotta (2012)